pasolini
8, 15 e 22 marzo ore 21 // Officina Pasolini
Cantautori in Officina
Concerto dei giovani cantautori della sezione canzone, a cura di Piero Fabrizi

Gli artisti della sezione canzone si alterneranno sul palco proponendo al pubblico alcuni brani inediti, frutto del lavoro di questo primo anno ad Officina Pasolini. Tre mini set di canzoni nate da un’intensa collaborazione e un assiduo confronto fra i cantautori del Laboratorio, che confermano la vocazione dell’Officina delle Arti a luogo di incontro, discussione e creazione musicale.
Tre serate organizzate nel mese dedicato all’arte indipendente proprio per sottolineare la grande importanza che ha il momento della sperimentazione per la crescita di ogni artista: «oggi più di ieri – commenta Tosca, coordinatrice della sezione – perché per i giovani, circondati costantemente da una musica omologata e omologante è diventato difficile intuire quale sia la strada giusta da intraprendere. Nostro compito è quello di passare oltre al Know how, anche gli strumenti corretti per aiutarli ad essere autonomi e indipendenti».

I concerti sono pensati anche in vista dello spettacolo finale di giugno che chiuderà il percorso di perfezionamento artistico di questo biennio e che sarà portato in tour. «L’intento – continua Tosca – è anche quello di riappropriarsi della sacralità del live, che rappresenta il futuro e permette di contrastare quella che io chiamo la musica di ‘plastica’, piatta e di poco valore”

PROGRAMMA
· 8 Marzo: Buva, La corte di Alice, Marat, Paola Bivona e Walter Silvestrelli
· 15 Marzo: Carlo Valente, Giulia Olivari, Mario Vetere, Natascia Vittori, Francesco Anselmo
· 22 marzo: Naelia, Gabriella Martinelli, Elisa Massara, Drugo e il complesso di Napoleone, Andrea Norzi

Info su Officina Pasolini:
Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un progetto realizzato dalla Regione Lazio con finanziamenti del Fondo Sociale Europeo, in collaborazione con l’Università di Roma Tre, il Conservatorio di Santa Cecilia ed è gestito da Laziodisu, Ente per il Diritto agli Studi Universitari. Dal 30 novembre 2016 Officina Pasolini è diventata HUB Culturale, uno spazio pubblico integrato nella città per produrre e diffondere cultura. Un punto di incontro, in linea con le principali capitali europee, per chi ama l’arte e i suoi mestieri si realizza un’esperienza formativa unica nel suo genere e si può assistere a concerti, mostre fotografiche, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri d’autore

Per saperne di più
www.officinapasolini.it